About Author

Admin Staff Amministrativo di Genesi Biblica, autorizzato a rappresentare l'intera Redazione.


4 COMMENTS ON THIS POST To “Conversazioni sulla Genesi – Ep 09, domande”

    • I Figli di Dio sono ‘uomini’ solo biologicamente parlando, uomini perfetti, ma essendo dotati dello Spirito di Dio per costituzione sono “puri spiriti”, preesistenti da prima della creazione. Dunque l’uomo, cioè “l’animale della nuova spiecie detto uomo”, come dice Dio Padre a don Guido, non era previsto nel piano creativo di Dio. Do genera Dèi, non crea uomini senza lo Spirito di Dio increato. Dunque sì, il mondo umano è distino da quello angelico, ma non è incorporeo. Sul piano scientifico, oggi sappiamo che l’incorporeità è un concetto semplicemente senza riscontri. Per interagire nella dimensione spazio-tempo (l’universo) sono previste energia e vibrazione, dunque la materia è energia altamente condensata che da sempre permette l’interazione tra esseri senzienti. Gli Angeli sono puri spiriti perché hanno lo Spirito, non perché sono pura psiche. L’angelologiano odierna, infatti, non è scritturistica. Cioè, non fa parte della Rivelazione.

      • Grazie per il chiarimento. Ascoltando Renza sulla caduta angelica parla di un terzo di angeli che hanno voluto abitare sulla terra (mi sfugge il perchè?) assumendo la corporeità e tra questi il divino Adamo?
        Mi potresti chiarire questi concetti.

        • Ciao Geatano. Aggiungo un’altra risposta. Allora… si tratta di una teoria di Renza. Secondo l’Apocalisse una parte degli Angeli, circa un terzo, sono stati scagliati sulla terra. Perché? C’è un motivo… dopo aver partecipato alla creazione e aver introdotto il dolore e la prevaricazione nell’ecosistema terrestre dovevano sperimenarlo di persona. Il resto dei Figli di Dio si sono fatti carne secondo le regole del pianeta terra di loro spontanea volontà per amore degli altri Figli di Dio. La prima Donna, infatti, accetta di essere la sposa di Adamo per aiutarlo. E non ha mai partecipato ad alcun errore nel disegno di Dio. Dunque tutti o quasi i Figli di Dio si sono fatti carne mortale per adempiere al piano pedagogico di Dio. Prima erano incorporei? Non per forza, in quanto un dio, cioè un angelo, può plasmare l’energia e la materia liberamente. Dunque avere un corpo glorioso anche da prima della storia terrestre. Esistono da sempre, e da sempre sono esseri sponsali, cioè sessuati e dotati di un lato sensoriale e corporeo per interagire tra loro. Comunque molte mistiche, come la Valtorta, confermano questa interpretazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.